C. Mordeglia (éd.), Lupus in fabula. Fedro e la favola latina tra Antichità e Medioevo

Envoyer Imprimer

Caterina Mordeglia (éd.), Lupus in fabula. Fedro e la favola latina tra Antichità e Medioevo. Studi offerti a Ferruccio Bertini, Bologna, 2014.

Éditeur : Pàtron Editore
Collection : Testi e manuali per l'insegnamento universitario del latino
340 pages
ISBN : 9788855532808
36 €

Genere letterario compatto e dalla forte identità nelle sue pur frequenti trasformazioni attraverso i secoli, la favola esopica consegue nel mondo latino la piena dignità letteraria con Fedro, che arricchisce il modello greco di spunti narrativi eterogenei e originali. Insieme al poeta tardoantico Aviano, sarà proprio Fedro, attraverso le sue multiformi rielaborazioni medievali, a veicolare i temi favolistici classici in Europa, sancendone una fortuna ininterrotta che dura tutt'oggi.
Partendo dall'approfondimento degli aspetti culturali sottesi alla sua composizione e della sua trasmissione testuale, il presente volume, che raccoglie contributi critici di studiosi di varie discipline, intende indagare le peculiarità della favola fedriana e del suo variegato Fortleben medievale (con qualche incursione nei secoli successivi) in chiave diacronica e interdisciplinare, secondo la prospettiva di ricerca felicemente indicata da Ferruccio Bertini nei suoi fondamentali studi sul genere in ambito latino.

 

Sommario:

CATERINA MORDEGLIA, Introduzione – Interventi: FRANCO CARDINI, La favola medievale nella ricerca di Ferruccio Bertini - LUCIA RODLER, Morfologia della favola - RENZO TOSI, Favola e proverbio nella cultura classica: alcune osservazioni - SILVIA MATTIACCI, Il liberto ‘greco' in cerca di un'identità romana: auto rappresentazione e programma letterario in Fedro - MARIAROSARIA PUGLIARELLO, Fedro nella scuola del grammaticus - KLAUS GRUBMÜLLER, Contra calumniosos. Die Phaedrus-Fabel von “Wolf und Lamm” in Mittelalter - GIOVANNI FIESOLI, Le raccolte favolistiche antiche nei manoscritti e negli inventari medievali - PAOLO GATTI, Ancora su Fedro, Ademaro, Perotti - CATERINA MORDEGLIA, Aldo Manuzio il Giovane e un nuovo manoscritto umanistico di Fedro: indagini preliminari - GIUSEPPE CREMASCOLI, Gli animali della favolistica nella predicazione medievale - ARMANDO BISANTI, Tradizione fedriana e tradizione orientale nella favolistica mediolatina - Status quaestionis - MASSIMO BONAFIN, Tradizione esopica e Roman de Renart - CARLA DEL ZOTTO, L'asino e il lupo nel Wälscher Gast e nel Reinhart Fuchs - DAVIDE BERTAGNOLLI, Innovazioni e strategie di cristianizzazione nelle favole dell'Esopet medio-nederlandese - ALESSANDRA DI RICCO, Nel Settecento italiano: contributo a una geografi a della favola - GERT-JAN VAN DIJK, 1094 VD. The Fable of the Fox and the Eagle in World Literature - PAOLA PALLOTTINO, Lupus in tabula. Evoluzione iconografi ca delle favole dal XIV al XX secolo – Appendice: FLAVIO OREGLIO, Il mio amico Fedro - Indice degli autori e dei testi.

CATERINA MORDEGLIA insegna “Letteratura latina” e “Filologia latina” presso l'Università degli Studi di Trento. Si è occupata principalmente di favolistica, teatro, lessicografia latina e delle loro tradizioni nel Medioevo e nell'Umanesimo, pubblicando edizioni critiche e saggi in riviste specialistiche e in atti di congressi nazionali e internazionali. Tra i volumi da lei curati si segnalano: Il ‘ Minor fabularius' (Genova, 2000); Le favole di Aviano e il ‘Novus Avianus' di Venezia (Genova, 2012); Gruppi, folle, popolo in scena. Persistenza del classico nella storia del teatro europeo (Trento, 2012). È corresponsabile della redazione genovese e trentina del bollettino bibliografico internazionale Medioevo latino e membro di redazione della rivista di cultura classica Maia. Attualmente dirige l'unità di ricerca trentina nell'ambito del progetto Traditio Patrum sulla tradizione manoscritta dei Padri latini.

Source : http://www.patroneditore.com/volumi/1770/lupus_in_fabula.html

 

Inscription à la lettre d'informations



Recevoir du HTML ?

Identification