G. Ottone (éd.), Teopompo di Chio. Filippiche (Fozio, Biblioteca, cod. 176)

Envoyer Imprimer

Gabriella Ottone (éd.), Teopompo di Chio. Filippiche (Fozio, Biblioteca, cod. 176), Tivoli, 2018.

Éditeur : Edizioni Tored
Collection : Themata, 21
740 pages
ISBN : 978-88-99846-25-1
150 euros

Teopompo di Chio. Filippiche (Fozio, Biblioteca, cod. 176), a cura di Gabriella Ottone. Con testo critico e introduzione a cura di Antonio Luis Chávez Reino

 

Sommario

Prefazione, p. IX
Abbreviazioni, p. XIII

Introduzione al testo del cod. 176
1. I manoscritti della Biblioteca e le loro relazioni, p. 1
2. I manoscritti A e M, p. 8
3. La preistoria della tradizione, p. 14
4. Le edizioni (e traduzioni) del cod. 176, p. 32
5. La presente edizione, p. 52

Tavole, p. 61
Sigla et compendia, p. 69

Caput CLXXVI: De Theopompi Historiarum Libris, p. 73

Traduzione, p. 79

Commento
Teopompo nella Biblioteca di Fozio: note preliminari, p. 83

Capitolo I. Trasmissione e ricezione delle Filippiche, p. 109
1. Il dato tradizionale: problemi testuali ed esegetici, p. 110
2. Una proposta di lettura alternativa, p.119

Capitolo II. Il libro dodicesimo, p. 131
1. Perdita e conservazione del volume: Menofane e Fozio a confronto, p. 133
2. Un résumé “capitulatim”, p. 145
3. L'intreccio dei contenuti, p. 152
4. A guisa di archaiologia: il “dossier ecistico”, p. 190

Capitolo III. Il bios di Teopompo, p. 229
1. Le origini, p. 231
2. La cronologia, p. 236
3. L'esilio, p. 270
4. Il rientro a Chio, p. 279
5. Teopompo “polypragmon”, p. 297
Appendice
a. Syll.3 283, p. 328
b. Le 'epistolai Chiakai': contenuti e contesti tradizionali, p. 334
c. Testimonia Epigraphica, p. 342

Capitolo IV. Il contesto culturale: synkrisis con i “colleghi”, p. 349
1. L' 'idios epainos', p. 352
2. Antagonismi personali e polemiche di scuola, p. 359
3. 'Epideixeis' ed 'epideiktikoi logoi', p. 376
4. L'inquadramento della produzione storica, p. 401
5. Il dato sticometrico, p. 405
6. L'esaltazione della superiorità culturale, p. 409
7. Canoni e concezione agonale, p. 418
Appendice
Strabone (I 2, 35) e il presunto vanto teopompeo di superiorità sui colleghi: un moderno misunderstanding, p. 433

Capitolo V. I rapporti di scolarcato, p. 455
1. Teopompo “Isocratis discipulus”, p. 446
2. L'apoftegma del pungolo e del freno, p. 457
3. Il “presupposto” del discepolato da Isocrate, p. 468
4. Genesi della tradizione biografica, p. 487

Capitolo VI. Caratteristiche delle Filippiche: gli excursus, p. 507
1. Le 'Philippou praxeis', tra ampliamenti e riduzioni, p. 507
2. Del “buon uso” delle digressioni: questioni di stile e di contenuti, p. 533

Capitolo VII. La critica stilistica, p. 567
1. La citazione di Duride, fra testo e contesto, p. 569
2. La valutazione stilistica, p. 582
3. Cleocare di Mirlea e l'aforisma dei soldati e degli atleti, p. 591
4. La synkrisis Demostene/Isocrate e la critica agli Isocratici, p. 602

Bibliografia, p. 623
Index locorum, p. 695


 

 

 

 

Inscription à la lettre d'informations



Recevoir du HTML ?

Identification