C. Mordeglia (éd.), Animali parlanti. Letteratura, teatro, canzoni

Envoyer Imprimer

animali.jpg

Caterina Mordeglia (éd.), Animali parlanti. Letteratura, teatro, canzoni, Florence, 2017.

Éditeur : Sismel - Edizioni del Galluzzo
Collection : Micrologus Library 82
XVI-265 pages
ISBN : 978-88-8450-804-1
54 €

Il rapporto tra uomo e animale è cruciale per tutte le culture. Il mondo antico ha attuato un'identificazione, per antitesi o similarità, della figura umana con quella animale, attraverso una polisemica rete di simboli e allegorie. Richiamandosi all'uguaglianza creaturale propria della concezione biblica, il Medioevo tenderà a cristallizzare un immaginario collettivo simbolico legato al mondo animale destinato a perdurare fino al mondo moderno. Questo volume raccoglie i contributi di studiosi e rappresentanti del mondo della cultura, dalla letteratura alla storia dell'arte, e dello spettacolo in una prospettiva multidisciplinare. Partendo dall'Antichità classica si giunge, attraverso il Medioevo latino e il Rinascimento, alla letteratura fiabesca e romanzesca europea tra Sei e Novecento, al melodramma e alla canzone italiana e straniera, in un dialogo ininterrotto con topi, lupi, uccelli e altri animali “parlanti”.

Il volume contiene i seguenti contributi: Agostino Paravicini Bagliani, Premessa – Caterina Mordeglia, Introduzione – Ivano Dionigi, Animali politici – Paolo Fedeli, Superbia e saggezza
dei topi – María C. Álvarez - Rosa Mª. Iglesias, Cornejas y urracas. Garrulitas punita – Caterina Mordeglia, Animali parlanti nelle favole di Fedro – Agostino Paravicini Bagliani, Il pappagallo del papa. «Volatile parlante» e specchio di sovranità – Francesco Santi, Uccelli. Santità, seduzione, perversione – Roberto De Pol, Das Tier als «politischer Mensch» in den Frontispizen einiger Principe-Übersetzungen – Patrick Dandrey, «Au temps que les bêtes parlaient». Perrault conteur de monstres et La Fontaine fabuliste des songes – Alessandra Di Ricco, Gli animali parlanti di Giovan Battista Casti – Guido Paduano, La bestia rivale. Moby Dick e una novella di Maupassant – Stefano Bartezzaghi, Parole alate (verba volant). Corvi, gabbiani, pappagalli e altri volatili impertinenti nella letteratura degli ultimi due secoli – Enrico Girardi, Note per un bestiario musicale. L'episodio di Siegfried e l'uccellino – Paola Pallottino, Dai tori di Lascaux alla colomba di Picasso. Principali funzioni dell'iconografia zoologica – Anna Orlando, Sinibaldo Scorza e gli “animalisti” della pittura fiammingo-genovese del Seicento – Mercedes Martini, Animali recitanti e bestie travestite. Il sogno di un asino – Renato Tortarolo, «Sei proprio una bestia… per fortuna!». Animali e canzone italiana – Ivano Fossati, Animali rumorosi (dal serpente nero del blues a Katy Perry)

 

Source : SISMEL - Edizioni del Galluzzo

 

Inscription à la lettre d'informations



Recevoir du HTML ?

Identification