Tacito, Germania

Envoyer Imprimer

germania_rusconi.jpg

Tacito, Germania, Santarcangelo di Romagna, 2020.

Éditeur : Rusconi Libri
Collection : Classici greci e latini
384 pages
ISBN : 978-88-18-03633-6
12 €

Nella "Germania", tra le poche opere etnografiche superstiti dell'antichità, composta probabilmente all'inizio del II sec. d.C., Tacito delinea a tutto tondo il ritratto degli antichi Germani: forti, coraggiosi, saldi moralmente, ma, nonostante questo, ancora barbari e lontani dalla civiltà romana. Questo scritto offre al suo autore anche l'opportunità per condannare la dilagante corruzione dei Romani e per far conoscere le istituzioni dei Germani che, a partire dal Medioevo, avranno un ruolo notevole nel quadro politico europeo. Il frequente confronto, più spesso lo scontro, tra mondo germanico e mondo latino nel corso dell'età moderna, a partire dalla riforma protestante fino al Novecento, farà della Germania uno dei testi classici più letti e discussi, anche se di frequente deformata da interpretazioni faziose, ideologiche e, come al tempo del nazismo, criminali.

 

Source : Rusconi Libri

 

Inscription à la lettre d'informations



Recevoir du HTML ?

Identification