A. Capirossi, La ricezione di Seneca tragico tra Quattrocento e Cinquecento

Envoyer Imprimer

capirossi.jpg

Ariana Capirossi, La ricezione di Seneca tragico tra Quattrocento e Cinquecento, Florence, 2020.

Éditeur : Firenze University Press
Collection : Premio Ricerca « Città di Firenze »
534 pages
ISBN : 978-88-5518-104-4
17,90 €

The volume investigates the reception of Senecan tragedies during Humanism, focusing on printed editions and on translations in Florentine vernacular language. The first chapter summarizes the manuscript transmission of the tragedies up to the first age of printing, with a glimpse to their possible theatrical representations. The second chapter contains the description of the printed editions from the princeps (before 1478) to the three-comment edition by Josse Bade (1514): I analysed the main paratexts, with a focus on the commentaries by Gellio Bernardino Marmitta, Daniele Caetani, and Josse Bade, and reconstructed the identities of the personalities who contributed to the publication of the tragedies. The third chapter offers a stylistic study of the five vernacular translations produced up to the year 1498. In the volume I publish the translations by Evangelista Fossa (Agamennone) and Pizio da Montevarchi (Hercule furent and Hyppolito), which lacked a modern edition.

Il volume presenta un'indagine sulla ricezione del corpus tragico di Seneca in età umanistica, focalizzandosi sulle edizioni a stampa e sui volgarizzamenti in lingua fiorentina. Il primo capitolo riassume la trasmissione manoscritta delle tragedie fino alla prima età della stampa, con uno sguardo alla loro fortuna rappresentativa. Il secondo capitolo contiene la descrizione delle edizioni a stampa dalla princeps (ante 1478) all'edizione a tre commenti a cura di Josse Bade (1514): si analizzano i principali paratesti, con un approfondimento sui commenti di Gellio Bernardino Marmitta, Daniele Caetani e Josse Bade, e si ricostruiscono le identità delle personalità che contribuirono alla pubblicazione delle tragedie. Il terzo capitolo propone lo studio stilistico dei cinque volgarizzamenti prodotti fino all'anno 1498. Nel volume sono pubblicati i volgarizzamenti di Evangelista Fossa (Agamennone) e Pizio da Montevarchi (Hercule furente e Hyppolito), finora privi di edizione moderna.

Keywords: Seneca, tragedies, classical reception studies, vernacular translations, humanistic commentaries


Source : Firenze University Press

 

Source : Firenze University Press

 

Inscription à la lettre d'informations



Recevoir du HTML ?

Identification